loader

Ambienti

“Nobile” charme

Interni

La costruzione, risalente alla fine dell'Ottocento, fu voluta dal Conte Giuseppe Feltrinelli, che la immaginò come una residenza di caccia. In seguito, Villa Sostaga fu ristrutturata da Alberico Belgioioso, che la trasformò in residenza estiva per accogliere la nobile famiglia ed ospiti illustri durante i mesi più caldi.

Riqualificata di recente dalla famiglia Seresina, nel totale rispetto dell’allure "classica" che da sempre la caratterizza, la struttura dispone di 19 camere – con vista lago o sul parco – suddivise tra il corpo principale e la Dépendance Meridiana.

Gli spazi interni sono studiati per garantire la tranquillità e il relax tipici di una villa privata, ma, contemporaneamente, conferiscono all’albergo un’allure di lusso. Lo charme del salotto Clarabella e l’intimità del Salone Liberty ne rappresentano il perfetto manifesto.

Esterni

Emozioni che assumono sfumature diverse. Preziose. Sensazioni da respirare, gustare, ammirare. Quando?
Nel giorno più limpido, così come nella notte rischiarata dalle stelle e dal baluginio lattiginoso delle luci che fioriscono intorno al lago. Dove? nella nostra veranda, dove il panorama è il degno coronamento di attimi indimenticabili.

E per il vestire il mattino d’oro, niente è più indicato di prendere posto sulla nostra terrazza o nel nostro gazebo immerso nel giardino con prato inglese, verde anima di Villa Sostaga, in cui assaporare prelibatezze dolce e salate, che vi consentiranno di iniziare la giornata con energie e gioia.

Questo sito prevede l’utilizzo dei cookies per garantire le migliori funzionalità. Si avverte che, in caso di disattivazione, potrebbe non essere garantita la completa funzionalità del sito.
OK
Dettagli
Disattivare